Category Archives: Crisi news

Credito, le aziende italiane ci credono

file0001117539012

Cribis, uno dei colossi del settore delle informazioni commerciali per il recupero crediti, ha pubblicato di recente i risultati di un’inchiesta condotta tra le aziende italiane al fine di verificare quanto queste siano disposte a dar credito ai propri fornitori.

Ne sono emersi risultati interessanti che certificano di come le aziende italiane abbiano ancora una forte propensione a concedere credito, infatti circa la metà delle aziende intervistate si sono dichiarate disposte a concedere dilazioni nei pagamenti pur di salvaguardare il rapporto commerciale e non disperdere il valore residuo.

La ricerca, che si è posta l’obiettivo di analizzare il modo in cui le aziende italiane gestiscono il recupero crediti ha anche evidenziato come per il 75% delle imprese intervistate (circa 850 in tutto) le attività di rientro dalle situazione creditorie venga gestita ancora internamente per tutte le fasi. Nel 50% dei casi il recupero crediti viene gestito dagli uffici amministrativi aziendali. Evidentemente queste aziende per approvvigionarsi di dati e informazioni si affidano a agenzie di investigazioni aziendali per ottenere informazioni commerciali certe e verificate. 

La ricerca attesta anche che in Italia solo un’azienda su quattro ha adottato la strategia di esternalizzazione delle attività di recupero crediti. Di queste il 50% si affida a uffici legali e il 13% a società specializzate. Solo nell’1% dei casi il credito viene direttamente ceduto.

La metà delle aziende intervistate è disposta a concedere una dilazione di pagamento pur di salvaguardare il cliente. Ovviamente di fronte a un ritardo di pagamento le azioni innescate sono varie, su tutte il ricorso a informazioni commerciali, tra cui spiccano i tempi medi di pagamento, la solvibilità generale e i rating. Queste informazioni sono sempre il preludio ad azioni concrete, nel 30% dei casi solleciti di fatture, nel 23% dei casi contatti telefonici per il recupero stragiudiziale, nel 22% dei casi ricorso ad azione legale.

Le aziende che si affidano a società esterne per il recupero crediti ricercano soprattutto affidabilità, conoscenza del settore e un buon rapporto costo/qualità del servizio. Sarebbe bello conoscere la propensione delle aziende a svolgere attività preventive di tutela del credito come quelle previste dal modello Ecosistema aziendale sicuro© del Gruppo Gamma

Fonte dei dati: http://www.businesspeople.it/

 

 

 

About Giovanni Romito

Comunicatore e operatore di marketing, esperto in comunicazione delle Compagnie Assicurative, Banche e Agenzie di Investigazione.